La valutazione degli apprendimenti


in Regione Lombardia

Agli allievi delle classi terze e quarte degli istituti professionali della Lombardia, e agli allievi del terzo anno dei centri di avviamento professionale viene somministrata una prova di valutazione esterna.

Questo avviene già dal 2005

Oltre a queste prove in uscita, a partire da questo anno scolastico, 2009-2010, è stata somministrato anche un Test d’ingresso di italiano, per le materie di italiano e matematica.

Insomma, la Regione Lombardia dimostra un particolare interesse verso l’argomento della valutazione esterna, cosa che è perfettamente in linea con l’estensione del Sistema Nazionale di Valutazione, che si sta attuando in Italia con la quarta prova dell’esame del primo ciclo (Prova Nazionale), con le prove di valutazione del SNI nelle scuole primaria, ma che, prima o poi, arriverà, dovrà arrivare anche a livello delle scuole secondarie di secondo grado.

La Legge 22/2006 della Regione Lombardia, sul mercato del lavoro, prevede la figura del valutatore indipendente, quindi esterno rispetto all’amministrazione regionale, e esterno rispetto agli enti scolastici, che valuta i livelli di apprendimento dei Centri di Formazione Professionale e degli Istituti Professionali Regionali.

La legge 19/2007 prevede un più stretto rapporto con il mondo del lavoro. IL CRISP (Centro di ricerca della Università Bocconi) effettua, infatti, un monitoraggio sull’ingresso dei diplomati CFP nel mondo del lavoro.

Le prove d’esame di classe terza e quarta

Alla fine della classe terza (in concomitanza con la prova per l’acquisizione della qualifica, cui contribuisce per il 30% della valutazione finale) e alla fine della classe quarta sono predisposti test di carattere oggettivo (quesiti a risposta multipla).

A metà dell’anno formativo sono somministrati dei pre-test, per far capire agli alunni le modalità della prova di fine anno.

Il monitoraggio ha una funziona conoscitiva e valutativa esterna, e non influisce sulla valutazione di classe.

Il monitoraggio ha riguardato le materie di Italiano, Matematica nel 2005, di Italiano, Matematica, Inglese ed Informatica nel 2006.