La valutazione dei dirigenti scolastici

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

Il sistema di valutazione:

quattro fasi di lavoro

La fase negoziale

La fase di lavoro per il perseguimento degli obiettivi

La fase di valutazione del team

La fase di definizione del giudizio

1 – La fase negoziale

Il dirigente scolastico negozia con il direttore dell’Usr gli obiettivi quantitativi da raggiungere nel percorso pluriennale di valutazione.

Quali obiettivi?

– miglioramento dei tassi di apprendimento

– riduzione abbandono scolastico

– obiettivi definiti a livello regionale

– obiettivi riferiti al Pof della scuola

2 – La fase di lavoro

Il dirigente redige un piano per individuare le azioni più appropriate per il raggiungimento degli obiettivi. La sua fattibilità e la sua realizzazione saranno l’oggetto della valutazione

3 – La fase di valutazione del team

Il Team di valutazione segue il dirigente ed esprime alla fine dell’anno le proprie osservazioni

Ogni team nei tre anni di valutazione dedica ad ogni scuola 30 giorni

Ogni tema può prendersi a carico massimo 15 Ds da valutare

4 – La fase di definizione del giudizio

Il direttore dell’Usr sulla base delle relazioni del team esprime il giudizio di valutazione finale che ha conseguenze per i futuri incarichi del dirigente e per la sua retribuzione

Perchè valutare

Per identificare i punti di forza e di debolezza di ogni singola scuola e quindi migliorare lo sviluppo del sistema

Per aiutare i dirigenti nel governo della scuola (è un’opportunità professionale)

Cosa si valuta?

Le prestazioni del dirigente scolastico, tenuto conto del particolare contesto in cui esercita l’azione della leadership.

In cosa consistono tali prestazioni? Si traducono nella definizione di un piano di miglioramento della scuola e nella sua messa in opera in modo efficace ed efficiente

I soggetti in campo

Il Direttore generale dell’Usr

Il Nucleo di Supporto alla Valutazione (NSV)

Il Dirigente scolastico

Il team di valutazione

Il Miur

L’Invalsi

Il direttore dell’Usr

Predispone i NSV

Costituisce i team di valutazione

Collabora al monitoraggio Invalsi

Cura rapporto annuale sugli esiti della valutazione

Prepara un piano di informazione regionale per i valutati

Negozia con il Ds gli obiettivi avvalendosi dei nuclei di supporto alla valutazione dell’Usr

Il nucleo di supporto alla valutazione (ha sede presso l’Usr)

Viene composto dal direttore dell’Usr sulla base di accordi di coordinamento interregionale promossi dal Miur

E’presieduto dal direttore dell’Usr

Monitora le scuole della regione

Coordina le procedure dei diversi team di valutazione

Costituisce una banca dati

Garantisce la trasparenza delle procedure

I team di valutazione

Sono composti, ex art 20 del CCNL, da un dirigente tecnico, un dirigente amministrativo ed un dirigente scolastico ma è bene che si preveda una composizione variabile in relazione alla specificità della scuola e quindi aperta anche ad altre figure (ma tutte devono essere iscritte nell’Albo dei valutatori)

Incontrano il Ds, lo orientano, lo supportano

Redigono una relazione alla fine del percorso di valutazione da presentare al direttore dell’Usr

Redigono un rapporto annuale di valutazione

La Direzione generale del Personale della Scuola (Miur)

Coordina il sistema nazionale

Monitora le procedure

Definisce un protocollo sulla composizione e competenze del NSV

Predispone i protocolli di formazione e certificazione dei valutatori (con l’Usr e con l’Invalsi)

Organizza i protocolli di informazione ai valutati

Predispone un programma periodico di controlli a campione

Stabilisce con l’Invalsi i criteri di iscrizione all’albo dei valutatori

L’Invalsi

Definisce il modello di valutazione e ne supporta l’applicabilità

Costruisce i protocolli per i team di valutazione

Gestisce la banca dati sulla valutazione dei Ds

Redige per il Miur un rapporto annuale

Collabora con il Miur e l’USR a migliorare il sistema di valutazione

Gli esiti della valutazione

Quattro livelli: eccellente, positivo, difficoltà, negativo

Incidono sulla retribuzione e sul futuro professionale del Ds

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: