POSITIVISMO

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

Con il positivismo nasce per la prima volta una filosofia della scienza non più subordinata alla stessa filosofia, o alla teologia o alla morale. La scienza, al contrario detta leggi (es. legge dell’evoluzione) che saranno poi applicate ai campi della letteratura, con il naturalismo francese e il verismo italiano

 

ITALIANO

·        Verismo: Capuana Gli ismi contemporanei e Il marchese di roccaverdina

·        Verismo: Verga Prefazione a L’amante di Gramigna e Prefazione ai Malavoglia: sono i due testi di Verga in cui è presente il canone di impersonalità del narratore. L’autore non coincide con il narratore e comunque la narrazione deve sembrare essersi fatta da sé, senza l’intervento soggettivo dell’autore.

 

FRANCESE

·        Naturalismo: Zola e i fratelli De Goncourt

Nel naturalismo francese non c’è il fatalismo e il senso del progresso come una fiumana che travolge i vinti, come accade nel verismo italiano. Qui prevale la fiducia che il progresso possa portare in futuro ad un miglioramento della condizione delle masse popolari, al momento ancora oppresse ingiustamente.

 

FILOSOFIA

·        Comte

 

SCIENZE

·        Darwin – teoria dell’evoluzionismo

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: